Currently browsing category

Impressioni e riflessioni

I paesi che visitiamo ci regalano sempre qualcosa da ricordare

Siem Reap

Angkor, Khmer di ieri e di oggi

La nostra “gita” in Cambogia è stata decisamente breve. 5 giorni, partendo da Bangkok in aereo. Ma 5 giorni davvero ricchi di tante cose: splendidi templi, nugoli di bambini, foreste, case galleggianti, religione. Già l’arrivo è stato singolare e buffo: sbarcati nel piccolo aeroporto di Siem Reap, c’erano da sbrigare …

Una terra dalle mille contraddizioni

Da giorni intendevo mettere mano e testa a questo post. Avrei voluto riportare le impressioni e le emozioni di questo ennesimo viaggio siciliano sul mio Moleskine tornando alla ruvida fidata carta come già mi era capitato in Francia, ma sempre qualcosa sopraggiungeva a distogliere la mia attenzione dai pensieri turbinosi che questa magnifica e contraddittoria terra evoca in me.

Soggiorno a Pechino: come muoversi e cosa mangiare

Arrivare da Milano a Pechino è stato un bel salto! Non appena ho messo piede in questa città ho avvertito subito di essere in un posto veramente diverso da quello in cui sono abituata a vivere. Gia’ Milano è caotica, ma Pechino lo è moltiplicata per 1000.

Islandesi e Groenlandesi

Del viaggio fatto in Islanda e Groenlandia ricordo il contrasto tra queste due terre. Quanto sono diverse, pur essendo relativamente vicine.
Prima del viaggio, pensavo che ci fossere parecchie somiglianze, solo per il fatto di essere entrambe terre di freddo, di ghiaccio, di territori inospitali e di vita difficile.
Invece, ho scoperto le enormi differenze che esistono: geografiche, orografiche, climatiche e anche etniche.

Un appunto sull’acquario di Genova

Qualche tempo fa sono andato a visitare l’acquario di Genova. Ero molto curioso: amo la natura e gli animali e non avevo mai visto un acquario, perlomeno delle dimensioni di quello di Genova.
Non mi è piaciuto. Per niente. Non ho potuto fare a meno di provare angoscia e dolore per quegli animali.

nophoto

No Photo

L’avete notato anche voi? a me capita sempre più spesso…. NON si può fare foto. Nè con il flash, nè senza. A Firenze, ad Assisi, A Francoforte. E in Messico in tutti i siti o quasi, non si può usare il treppiede. Che sia giunto il momento di lasciare a casa questo “pesante” fardello?

Yucatan, Stazione degli autobus

A zonzo per lo Yucatan

Nel nostro viaggio in Messico abbiamo cercato di mettere in pratica tutte le cose imparate leggendo articoli e libri sul TR. Abbiamo voluto far diventare questo viaggio un nostro “esperimento” di TR. Abbiamo girato 15 giorni visitando Yucatan, Guatemala e Belize, ma non ci bastava semplicemente ammirare i favolosi resti della Civiltà Maya.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: